Darwin Awards 2006




I Darwin Awards sono dei premi assegnati a qualsiasi persona che ha aiutato a migliorare il pool genetico umano "rimuovendosi da esso in modo spettacolarmente stupido". Più imbecille è la perdita di capacità riproduttiva e la conseguente rimozione di un insieme inetto di geni dal pool genetico, ad esempio uccidendosi o sterilizzandosi, migliori sono le possibilità che un individuo riceva il premio

Ecco i vincitori dell'edizione del 2006:

Un 41enne di Detroit, che è rimasto incastrato ed è annegato in mezzo metro d'acqua dopo aver fatto passare la testa in una grata delle fogne di 45 cm dove aveva perso le chiavi dell'auto.

Un uomo di 21 anni di Buxton, Nord Carolina, morto quando la buca di 2 metri e mezzo che aveva scavato sulla spiaggia è crollata e l'ha seppellito mentre ci era seduto dentro.

Un uomo di 24 anni è morto in California cadendo di faccia mentre stava rubando di notte in un negozio di biciclette. La morte è stata causata da una lunga torcia elettrica che teneva in bocca per avere le mani libere.

Lo sapevate che le cernie possono pesare fino a 100 kg? E che in America qualche appassionato si lega alle cernie e si lascia trasportare in mare dai pescioni? Pericoloso, no? Lo è anche di più quando non ti porti dietro un coltello per tagliare il filo che ti lega alla cernia, come ha fatto a settembre un ragazzo della Florida..

Sulla scia di Star Wars invece in Inghilterra un 17enne e un 20enne si sono fatti due "spade laser" prendendo due tubi al neon, aprendoli, riempiendoli di benzina e dandogli fuoco.

Menzione d'onore (perchè non si sono tolti dal pool genetico) a un marito e una moglie che sono finiti all'ospedale perchè un pezzo di cadelotto di dinamite è esplodo nella loro macchina. Mentre stavano guidando erano annoiati, e per risollevarsi hanno acceso il candelotto e hanno provato a buttarlo fuori dal finestrino. Che era chiuso.


Il vincitore di quest'anno è un brasiliano, che in agosto ha provato a disassemblare un lanciarazzi guidandoci sopra con la sua auto. Non riuscendoci, ha provato a prendere il lanciarazzi a martellate. Questo secondo tentativo ha funzionato, in un certo senso. L'esplosione si è rivelata fatale per l'uomo, sei auto e l'officina dove stava lavorando.


Purtroppo falsa è la storia del signor Friedrich Riesfeldt di Paderborn, in Germania. Si dice che di lavoro facesse il custode di animali e che avesse un grosso problema: un elefante stitico. Friedrich gli avrebbe fatto irgurgitare 22 dosi di lassativo per animali, prugne e fichi per cercare di aiutarlo. Infine, mentre stava cercando di fargli un clistere di olio d'oliva, il pachiderma avrebbe finalmente defecato, seppellendo Friedrich sotto 80 chili di merda. "La forza dell'inaspettata defecazione ha gettato il sig.Riesfeldt a terra, dove ha perso conoscenza mentre l'elefante continuava a evacuargli addosso" avrebbe detto un poliziotto. Purtroppo, lo ripetiamo, questa storia è falsa.

Posted in Etichette: , |

1 commenti:

  1. Tano Says:

    incredibile!!
    in particolare quella della cernia!che pirlone!